4277 visitatori in 24 ore
 252 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Antonella Modaffari Bartoli

Antonella Modaffari Bartoli

Sono nata sotto il segno dei pesci, nell'estremo sud dell'Italia, la Calabria. Tra Scilla e Cariddi, nel centro della Magna Grecia. Ho sentito parlare dei miti fin dai primi anni della mia vita. Poi con i miei genitori ci siamo trasferiti prima in piemonte negli anni cinquanta, quando ero ancora ... (continua)


La sua poesia preferita:
La conchiglia
Figlia del mare, forse gettata sulla riva
da un'impetuosa onda o un cavallone.
Ti ho raccolta e lavata in quel mattino
perché dentro di te trattieni il mare.

Non ho mai saziato la mia sete
di correre sulla sabbia nella sera
quando il sole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Amore e Follia
Il mio Amore,
stringe la mano
a Follia.

Dolcissimo, solo e
indifeso, fugge e
ritorna.

Fragile barca
sull'onda del mare
in burrasca.

Il mio amore,
è come un soave
paese di pace

come un forte
uragano, che
spezza i...  leggi...

Lasciatemi la mia follia
Non tentate di strappare la mia pelle
per scoprire le mie nascoste ferite.
Sono tante. Sono quelle che sanguinano
in chi ha vissuto sino in fondo la vita.

Sono i frutti dell'anima che ha osato
volare nell'immenso perdendosi.
Sono i tesori...  leggi...

Scrissi per te una canzone
Scrissi per te una canzone
parole e melodia, per regalare
al vento, la mia malinconia.

Coi miei versi volai, in alto
come uccello, con nella zampa
chiuso, l'oro del tuo anello.

Dall'alto ti guardai, tu stavi
a lei abbracciato,...  leggi...

Ho bruciato le ali
Ho dispiegato
le mie ali di cera
per rincorrerti,
ho scavalcato
tetti nelle notti buie
con la follia
di gatta suicida.

Nel cercarti
ho inseguito
i colori del cielo
e al di là dei confini
ho annullato distanze
e ti ho scolpito
nel...  leggi...

Un libero canto
Sempre un libero canto
canteremo, del tempo che
diviene solo nostro, difeso
con l'onore e le spade pronte
a respingere ogni assalto.

Quando poi in alto voleremo
con le ali della nostra fantasia
il fiume della vita guaderemo
sopra i campi...  leggi...

Hanno ucciso un poeta
Hanno ucciso un poeta:
vestitevi a lutto...

Cantava la libertà,
scioglieva gli enigmi
sull'acqua del fiume,
sulle vele spiegate
dal vento.
Hanno ucciso un poeta:
vestitevi a lutto...
L'aguzzino
ha sguainato la spada
sul volo di un...  leggi...

Sembrava così facile
Eppure, sembrava
così facile l'amore:
un gioco, un soffio di
vento malandrino.

Parole sparse,
sillabe preziose,
corolle di fragili
petali stretti nel
tepore dell'attesa.

Sembrava così
facile l'amore
finché non...  leggi...

Si dice che l'amore
La notte è fonte
dell'esausto pianto.
Di nostalgie ed incauti
desideri.

Si dice che l'amore
porti forza, porti felicità
porti speranza.

Ma dentro il mare
in burrasca mi son persa,
e sopra una spiaggia
di...  leggi...

L'anima una libellula
Tra lo stupore dell'ala che s'accende
e non si cura della fragilità del volo,
vaga nel mare dell'immensa luce
ed abbandona il tempo del dolore.

Trascorse il giorno e fu subito sera,
nacquero le stelle, venne la notte
sotto un...  leggi...

Canto alla Luna
Luna, senza di te
la notte avrebbe un altro nome,
e non vestirebbe della tua luce
l'universo.

Nel tuo corpo accogliente
stringi tutte le creature,
che per te intonano
un canto celeste.

Adoro il lago
quando ti specchi immensa,
e i monti...  leggi...

Aspettami
Aspettami
sto nascendo ora
devo lavare dagli spettri
la mia anima.

Aspettami
ho ghirlande di spine
sopra il capo
ho...  leggi...

Avrei voluto mentirti
Avrei voluto mentirti
dirti che nessun uomo
porta in sé il male,
la malvagità.
Avrei voluto mentirti
e...  leggi...

La strada dell'amore
Amore mio
conosco la strada
che conduce a te:
nasce fra rovi
ai margini dei fossi
e non ha ieri, né domani.
Amore mio
ho strappato
fili d'erba fra i rovi
e ho tessuto
vesti leggere di primavera
per meglio sentire
il tuo...  leggi...

Come alta marea
Come alta marea, l'onda di vita
viene a sussurrarti, amore,
le cose che non ti ho mai detto.

l'Insonne firmamento
si specchia dolcemente
dentro il lago
dove le nostre voci si persero
nel doloroso giorno del distacco.

Ora brucio castelli di...  leggi...

Antonella Modaffari Bartoli

Antonella Modaffari Bartoli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
La conchiglia (06/07/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Non fuggire (04/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Se i tuoi occhi (21/07/2017)

Antonella Modaffari Bartoli vi propone:
 L'anima una libellula (01/05/2010)
 Come alta marea (05/11/2009)
 Si dice che l'amore (19/12/2010)

La poesia più letta:
 
Vorrei essere per te (11/01/2010, 11358 letture)

Antonella Modaffari Bartoli ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonella Modaffari Bartoli!

Leggi i 2141 commenti di Antonella Modaffari Bartoli


Leggi i racconti di Antonella Modaffari Bartoli


Autore del giorno
 il giorno 12/03/2016
 il giorno 04/05/2014
 il giorno 10/04/2011
 il giorno 19/12/2010

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonella Modaffari Bartoli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Antonella Modaffari Bartoli in rete:
Invia un messaggio privato a Antonella Modaffari Bartoli.


Antonella Modaffari Bartoli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'incendio nell'oliveto

"L'incendio nell'oliveto" racconta la storia della famiglia Marini, composta da individui differenti e (leggi...)
€ 0,99


Antonella Modaffari Bartoli

Il filo d'oro

Introspezione
Tra le dita stringevo un filo d'oro:
era un tempo pieno e soave che
illuminava il cielo.

Maturavano le spighe, al sole di
giugno ed i papaveri rendevano
l'estate piena e perfetta.

Poi, con l'autunno, si spense il
suo splendore e le tenebre
scesero sui campi.

Divennero più scure anche le notti,
l'acero indossò la veste nera e
ciò che avevo temuto presto giunse.

Mi abituai alla notte, alla disperazione
indossai la sua pena come abito senza
alcun colore.

Il cielo mi apparve come un feroce ladro
rubò l'azzurro con la frequente pioggia
e il forte vento.

E quella breve e forte sensazione
che aveva offerto l'amore si perse
col capo di quel filo che rimase

sulla mia mano vuota



Antonella Modaffari Bartoli 17/02/2017 15:27| 2| 194 162


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Marinella Fois
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Date parole al vostro dolore altrimenti il vostro cuore si spezza.
(Macbeth)
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Belle immagini per descrivere un amore ch'è volato, dimentico del filo che ha lasciato. Plauso all'autrice.»
Club ScrivereMarinella Fois (21/02/2017) Modifica questo commento

«Emozione e leggerezza del sole ...e poi il buio dell'inverno e dell'abbandono. Intensa e vera»
Antonella Dadone (17/02/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Bravissima..Apprezzata. (Marinella Fois)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Introspezione
Il filo d'oro
Le stagioni del cuore
I sogni
Timido raggio
Sorrido all’Universo
Il lamento del cielo
Il viaggio della vita
Profumo di vita
Basta poco per vivere o morire
Temporale estivo
Rinascita
Magico giardino
Affannosa ricerca
L'amore perduto
Notte di pioggia e vento
Gli orizzonti
Il mio infinito
Ancora esisto
Bagliore
Notte di vento
L’abbandono
La delusione
Nel silenzio ritrovo me stessa
Vuoti silenzi
Vorrei essere fiume
Solitaria sera
Se non fosse
Viaggio interiore
Dentro me, l'inverno
Oasi di arcobaleni
Oblìo
Tra le rovine la vita
Guerriera piumata
Canto d’amore
L'addio all'estate
Il domani
La paura di perderti
La leggerezza della farfalla
Così ancora ti vivo
I sogni del mattutino
Ricordi lontani
Le catene
Come la passione
In tutto il mio cercare
Nel ricordo
Volo d’amore
Andrò lontano
La vita breve del tempo
Come il vento tra le dune
I fiori del silenzio
La delusione
Parole come neve
Più dolce appare
Sono come la sera
La luce della vita
Rimane spenta l'anima
La mia stagione
Rinasceva l'aurora
Anima muta
Notte senza amore
La stagione dell'anima
La voce del mare
Delusione d’amore
Malinconia
Crisalide muta
L’abbraccio del silenzio
Irraggiungibile tramonto
Buongiorno
L'anima ferita
Anima inquieta
La leggerezza dell'anima
Vivere d'amore
La vita
Mi perderei in te
L'anima
Quando la vita mi passò accanto
Folle volo di farfalla
Il tuo ricordo
Amore e primavera
Dove riposa l'eternità
Abitudine
Disincanto
Il dolore
Le voragini del cuore
La notte dei ricordi
Muore lentamente
Le parole sono pietre
Rinasce il silenzio
Le rose che ancora vorrei cogliere
Come purpurea rosa
La ragnatela
La pena di vivere
L'amore ha le sue regole
Questa notte ti ho sognato
Nell'incertezza del tempo
Sopra di me, l'infinito
Gli abissi dell'anima
Le spiagge dei sogni
Sarò ancora farfalla
Limi profondi
Come ramo reciso
Gocce di vita
Musa addormentata
La pagina bianca del poeta
Eco e Narciso
Le facce del silenzio
Nell'attesa di un sussulto
Invadente follia
Oltre il nulla
Il disamore
Pietra di fiume
Rosso tramonto
I miei sogni
Un cielo color amaranto
Un grido muto
Sulla dura roccia
All'alba
Tra inferni di sogno
La lunga notte
Moderno Ulisse
Quante volte
Malinconia
Lo specchio degli inganni
L'anima tradita
Felicità
Spesso i miei occhi
L'anima una libellula
Come nacque la poesia
Abbandono
Sono nata dal mare
La nostalgia
Per molto tempo
La mia solitudine
Ad uno ad uno
Forse vorrei
Mister Hyde
Il VENTO SOFFIA ANCORA
Solo poeta
Io sono
Gli uomini che ho amato
Si lacerò il mio gioco
L'imbroglio della memoria
Lasciami ritornare
Tessono le streghe
Stasera la mia anima

Tutte le poesie



Antonella Modaffari Bartoli
 I suoi 12 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un giorno di vento (27/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La principessa che cercava la felicità (29/10/2015)

Una proposta:
 
Concerto d'estate (22/08/2013)

Il racconto più letto:
 
La Donna nell'Arte - Le monache artiste nell'Italia del Rinascimento (25/08/2011, 2496 letture)


 Le poesie di Antonella Modaffari Bartoli



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it